top of page

Dimentica. Lasciar andare per spiccare il volo


argomentare
«L’arte di vivere pienamente consiste in buona parte nel dimenticare: si tratta di una forma di libertà, forse una delle più alte espressioni della libertà umana...»








Dimentica

Lasciar andare per spiccare il volo

di Raffaele Morelli

Mondadori libri

€ 18,00




“L’arte di vivere pienamente consiste in buona parte nel dimenticare: si tratta di una forma di libertà, forse una delle più alte espressioni della libertà umana, perché ci permette di riprendere ogni volta la nostra strada senza costrizioni o pesi. Più ci svuotiamo del nostro passato e delle nostre identità fittizie, delle nostre opinioni e delle nostre abitudini, più facciamo spazio dentro di noi e più può emergere ciò che siamo per davvero.” Spesso tendiamo a rimanere aggrappati al nostro passato, ostinandoci a trattenere ricordi che non servono più. E così tradimenti, delusioni, episodi traumatici finiscono per diventare un fardello pesante che ci trasciniamo dietro per tutta la vita e ci impedisce di essere felici.

In realtà, il cervello ha già superato il passato, si è già adattato, è andato avanti. Siamo noi a rimanere indietro, a usare i ricordi come alibi per lamentarci e restare immobili. L’ossessiva rievocazione di un passato sfortunato può diventare addirittura rassicurante, come accarezzare una cicatrice.

In questo libro Raffaelle Morelli ci guida alla scoperta del potere curativo dell’oblio, che funziona come un vero e proprio farmaco per il cervello: solo dimenticando, infatti, possiamo fare spazio nella nostra mente e liberarci dalla ragnatela di sentimenti che ci impedisce di aprirci al nuovo e a ciò che di bello la vita ha in serbo per noi.

Il segreto è dunque imparare a lasciar andare: i ricordi, il passato, ma anche le opinioni che abbiamo sul mondo e su noi stessi. “Quello che credi di conoscere di te stesso è solo un’idea che ti sei fatto, in base ai modelli comuni e ai giudizi degli altri. In realtà dentro di noi abitano tesori e capacità inaspettate che molto spesso ignoriamo o trascuriamo. Solo l’oblio ci porta a incontrare il significato profondo, unico, della nostra esistenza.” Un libro indispensabile, che ci insegna a liberarci dei pesi che ci portiamo dentro e, finalmente, spiccare il volo.


Raffaele Morelli è medico, psichiatra e psicoterapeuta. È presidente dell’Istituto Riza e dirige la rivista “Riza Psicosomatica”. Per Mondadori ha pubblicato Ciascuno è perfetto (2004), Come essere felici (2005), Non siamo nati per soffrire (2005), Come amare ed essere amati (2006), Le piccole cose che cambiano la vita (2006), Come trovare l’armonia in se stessi (2007), Ama e non pensare (2007), Il sesso è amore (2008), La felicità è dentro di te (2009), Puoi fidarti di te (2009), L’unica cosa che conta (2010), La felicità è qui (con Luciano Falsiroli, 2011), Dimagrire senza dieta (2011), Guarire senza medicine (2012), Lezioni di autostima (2013), Il segreto dell’amore felice (2013), Pensa magro (2014), La saggezza dell’anima (2014), Vincere il panico (con Vittorio Caprioglio, 2015), Nessuna ferita è per sempre (2015), Solo la mente può bruciare i grassi (2016), Crescerli senza educarli (2016), Breve corso di felicità (2017), La vera cura sei tu (2017), Il potere curativo del digiuno (con Michael Morelli, 2018) e Il meglio deve ancora arrivare (2018), Il manuale della felicità (2019), Segui il tuo destino (2019), Pronto soccorso per le emozioni (2020), Venirne fuori (2020), Vincere l’ansia (2021), Vivere senza pesi mentali (2021) e Quella maledetta paura di non essere all’altezza (2022), La donna felice (2022), Cosa fare quando soffri (2023) e Si piange una volta sola (2023).




7 views0 comments

コメント


Iltrovalibri propone
bottom of page